Negli anni le finalità dell'Associazione si sono accresciute, generando un sempre maggiore spirito associazionistico:  condividere temi inerenti alla salute, portarsi per mano l'uno con l'altro, scambiarsi aiuto e conoscenze. Le esperienze vissute nelle differenti proposte agli associati, hanno portato ad una nuova definizione: 


L'altra Salute, oltre la Salute...

 

perchè possiamo sentirci meglio, quando non ci sentiamo soli. E' la vicinanza e il sostegno del gruppo che oramai da anni lavora insieme con il gusto di portare e di condividere percorsi verso il benessere....e che crede  nella serenità interiore e in rapporti familiari e sociali forti e scambievoli.

 

 

Cosa significa  "ASCLEPEION"?

ASCLEPEION =  tempio di Asclepio (Esculapio in lingua italiana).

Asclepio era il dio della Medicina nell'antica Grecia, e gli Asclepeion erano i templi in cui si dedicavano le cure per le malattie e per le ferite gravi di battaglia. Gli Asclepeion erano una sorta di ospedale ante litteram, in cui molte pratiche di guarigione erano veri e propri atti di magia, perchè a quei tempi, 2000 anni fa circa, la medicina stessa era una pratica magica. Fu Ippocrate, nel suo celebre Asclepeion a Kos, isola greca in cui il padre della medicina moderna inizia a trasformare l'arte della guarigione e ad  insegnare  ai suoi allievi una medicina più rigorosa.

Ippocrate, grazie ai suoi studi approfonditi diede alle varie arti magiche della guarigione di quei tempi, un forte taglio, introducendo un pensiero “scientifico”: catalogando patologie, introducendo terapie e metodi terapeutici di precisione non comune per quei tempi, ed è per questo che viene definito “padre della medicina”. Ancora oggi i laureandi in medicina, prossimi praticanti dell'arte medica, pronunciano il famoso giuramento da lui predisposto. In quel testo vengono espresse e giurate di seguire le intenzioni per garantire una deontologia professionale dedita al rispetto di coloro che chiedono aiuto nella malattia.

Ippocrate praticava nel suo Asclepeion diverse arti complementari per sostenere i rimedi più specifici, queste permettevano al malato di migliorare aspettative e stile di vita: danza, teatro, canto, ceramica, massaggi, e poi tisane, interpretazione dei sogni talvolta stimolati da qualche erba particolarmente attiva su intuito e forza vitale...permettevano una migliore guarigione.

La Storia ci racconta come anche allora lo stile di vita carico di tossine e sregolato, e una vita turbata da molte paure era comune a tutti!!! E, anche allora, la prima pratica, imprescindibile, per entrare nell'Asclepeion di Ippocrate, era l'effettuazione di un sano digiuno. Pulire innanzitutto, aiuta a migliorare.

 

 

Tornando ai giorni nostri...

L'Associazione Asclepeion è nata ispirando le proprie proposte a quel celebre Asclepeion, ed ancora oggi danza, canto, massaggi e conoscenza delle erbe per la guarigione sono ciclicamente le attività a cui ogni associato può intervenire.... si," intervenire", non partecipare, perchè

...l'Associazione Asclepeion per la formazione e la  promozione dell'individuo, è "creata" da ciascun associato che frequenta i percorsi proposti, aprendo con le proprie idee nuovi stimoli e nuove strade. 

 

 

Istituzionalmente l'Associazione Asclepeion è guidata dal Consiglio Direttivo che si è rinnovato il 21 dicembre 2016:


PAOLA BORRELLI – Presidente, fondatrice e creatrice della associazione nelle linee istituzionali, le radici/piedi... "riflessologiche" dell'Associazione,


CINZIA RIZZO – Vice Presidente dal 2011,


CLAUDIA METALORI - Segretaria dal 21 dicembre 2016,


CRISTINA FLORIAN – Segretaria uscente, dal 2014 oggi coordina i corsi di Feldenkrais e Qigong,


CRISTINA SANTINI - Consigliera dal 21 dicembre 2016.

Nelle cariche istituzionali è prevista anche il Collegio dei Probiviri:


MARIA PICCININI  – socia dal 2008. Rappresenta il Collegio dal 2014.

Pilastri dell'Associazione, che con il loro contributo arricchiscono di saperi e di esperienze di benessere:


LORENZO COZZANI – Insegnante del Metodo FeldenKrais, se non ci fosse lui, dal 2007, noi saremmo tutti più storti e dolenti


LUCIANO MARCONCINI – Insegnante di Qigong con l'Associazione, dal 2010, ci ha insegnato l'arte del vivere consapevolmente sin da ogni respiro

E poi le altre, tante persone che ci seguono con passione, sostenendo il nostro piccolo gruppo:

Silvia Del Vigna, Lina Lencioni, Luca Bambini, Giuliana Federighi, Carla Del Dotto, Roberta Ceccarini, Stefano Bertolini...

 

 

Powered by Amazing-Templates.com 2014 - All Rights Reserved.